Categoria: Diritti delle popolazioni aborigene

Dopo la sentenza della Corte Suprema del Canada, la Algonquin First Nation rivendicherà le proprie terre originarie.

Dopo la sentenza del 26 giugno scorso della Corte Suprema del Canada, altre First Nations stanno per reclamare vasti territori come loro proprietà originaria. La pronuncia della Corte Suprema ha stravolto i principi consolidati in materia, affermando che non solo i territori su cui sorsero villaggi veri e propri, ma anche quelli usati per caccia e raccolta non continuativamente, ma secondo il ritmo delle stagioni e delle tradizioni culturali sono proprietà delle Nations sulla base del cd. “aboriginal title”, i cui tratti vengono definiti compiutamente dalla sentenza.

Tra le Nations che potrebbero presto rivendicare una proprietà originaria, come da recenti notizie di stampa, è la  Algonquin First Nations.