Lombardia

La disciplina regionale in vigore sugli usi civici è contenuta nella l.r. 5 dicembre 2008 n. 31Testo unico delle leggi regionali in materia di agricoltura, foreste, pesca e sviluppo rurale (artt. da 165 a 175). La legge riprende con sostanziali modifiche quanto contenuto nella normativa precedente, articolata su due provvedimenti: la L.R. 24 maggio 1985 n. 52, (Norme organizzative in materia di usi civici), che fu riformata una prima volta nel 1996, una seconda nel 2001; la L.R. 16 maggio 1986 n. 13 (Norme procedurali in materia di usi civici), mai modificata prima della sua abrogazione.

La L.R. 31 del 2008 contiene altri articoli che riguardano gli usi civici. Gli  art. 33 e 34 disciplinano le competenze in materia della Regione, delle Province e delle Comunità montane. L’art. 54 disciplina il patrimonio forestale regionale e degli altri enti locali, salvaguardando l’esercizio degli usi civici rispetto alla gestione di questa proprietà pubblica. Lo stesso fa l’art. 124, che fa salvi gli usi civici rispetto alla disciplina delle tartufaie. L’art. 138, in materia di pesca, dispone che i piani ittici provinciali provvedano alla ricognizione degli usi civici, insieme agli altri diritti esclusivi di pesca, di natura demaniale o meno.

La L.R. 12 gennaio 2002, n. 2,  istituisce il Corpo forestale regionale e affida a questo l’esercizio di attività di supporto alla Regione e agli altri Enti locali in materia di usi civici.

Da ultimo, una parte importante della legislazione lombarda in materia è data dalla L.R. 16 luglio 2007, n. 16Testo unico delle leggi regionali in materia di istituzione di parchi. La legge riunisce tutte le precedenti leggi istitutive dei diversi Parchi naturali regionali. Talune di queste prevedevano (in genere all’articolo intitolato “Divieti”) la prevalenza degli usi civici (e di altri “diritti reali” non meglio precisati) sulla normativa di gestione del parco. Il t.u. non ha uniformato le normative dei singoli parchi sotto questo aspetto. Si riportano, unitamente ai titoli e alle sezioni della legga, che danno l’elenco dei parchi regionali lombardi, gli articoli che presentano questa norma di salvaguardia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *